home > i materiali > materiali di struttura > legno lamellare

legno lamellare

Il legno lamellare è un materiale strutturale di sezione squadrata molto regolare, prodotto incollando, con adesivo esente da formaldeide, delle tavole di legno d’abete a loro volta già classificate per uso strutturale. A differenza del massello ha una portata e una stabilità maggiore, non subisce torsioni e non presenta difetti e crepe.

Pur essendo realizzate con un materiale combustibile, le strutture in legno lamellare possono avere una resistenza al fuoco pari o superiore a quella di strutture in acciaio o in calcestruzzo armato. Infatti, nel legno lamellare la combustione avviene lentamente grazie al buon isolamento termico realizzato dallo strato superficiale carbonizzato. Ad un aumento molto lento della temperatura corrisponde una variazione quasi trascurabile della resistenza meccanica delle fibre di legno della sezione non carbonizzata e la struttura cede o crolla solo quando la parte della sezione non ancora carbonizzata è talmente diminuita da non riuscire più ad assolvere alla sua funzione portante.

La resistenza al fuoco di un elemento strutturale in legno lamellare dipende dalla velocità di carbonizzazione che è possibile calcolare sperimentalmente o analiticamente per diverse specie legnose.