home > i materiali > materiali isolanti > polistirene espanso

polistirene espanso

Il polistirene espanso sinterizzato (EPS) è ottenuto da blocco a celle chiuse, a ritardata propagazione di fiamma (Euroclasse E). Le lastre sono prodotte secondo la normativa EN 13163, con marchio di qualità IIP-UNI sul bordo di ogni lastra e con marcatura CE; hanno un elevata densità ed ottimi standard qualitativi di produzione.

I pannelli risultando decisamente versatili e maneggevoli, uniscono i vantaggi di una perfetta sinterizzazione a quelli caratteristici del prodotto:

 

 

  • elevato potere isolante, inalterato nel tempo;

  • ottime prestazioni meccaniche;

  • permeabile al vapore acqueo, ma impermeabile all’acqua (assorbimento d’acqua per capillarità nullo);
    inattaccabilità da parte di muffe e batteri;

  • leggero ed economico.

L’estrema versatilità e praticità del Polistirene Espanso Sinterizzato, unito alle ottime caratteristiche tecniche e meccaniche, ne fanno un materiale isolante utilizzabile in tutte le tradizionali applicazioni di edilizia civile (coperture piane ed inclinate; pareti ad intercapedine; cappotto termico; pavimentazioni; correzione di ponti termici; ecc).

Ecocompatibilità: per sua stabilità chimica e biologica l'EPS non costituisce un pericolo per l'igiene ambientale e per le falde acquifere. L'EPS in opera nella coibentazione edilizia non presenta alcun fattore di pericolo per la salute, in quanto non rilascia gas tossici. E’ atossico, inerte, non contiene clorofluorocarburi (CFC) né idroclorofluorocarburi (HCFC).

Anche il maneggio e le eventuali lavorazioni meccaniche sono assolutamente innocui e non vi è pericolo di inalazione di particelle o di manifestazioni allergiche.

Vai alla sezione dei pacchetti isolanti